Aumento sanzioni dal Jobs Act


LE MODIFICHE DEL JOBS ACT AL D.LGS. 81/08

Tra le principali modifiche apportate dal D.Lgs. 151/2015 (il cosiddetto “Jobs Act”) alle normative in materia di tutela della Salute e della Sicurezza dei Lavoratori  vi è un inasprimento delle sanzioni già previste dal D.Lgs. 81/08 per la mancata formazione obbligatoria di Lavoratori, Addetti alla Prevenzione Incendi, Addetti al  Primo Soccorso, Preposti, Dirigenti e Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza, nonché per il mancato invio dei lavoratori alle visite di Medicina del Lavoro.

In particolare, alcune  sanzioni vengono raddoppiate nel caso in cui la violazione si riferisca a più di cinque lavoratori, mentre vengono triplicate nel caso in cui la violazione riguardi dieci o più lavoratori.

Ecco nel dettaglio il nuovo quadro sanzionatorio:

 

Obbligo Sanzione fino a 5 lavoratori Sanzione da 5 a 10 lavoratori Sanzione oltre 10 lavoratori
Visite Mediche Da 2.000 a 4.000 € Da 4.000 a 8.000€ Da 6.000 a 12.000€
Formazione di tutti i Lavoratori  sulla Sicurezza Da 1.200 a a 5.200€ Da 2.400 a 10.400€ Da 3.600 a 15.600€
Formazione addetti Antincendio Da 1.200 a a 5.200€ Da 2.400 a 10.400€ Da 3.600 a 15.600€
Formazione Addetti Primo Soccorso Da 1.200 a a 5.200€ Da 2.400 a 10.400€ Da 3.600 a 15.600€
Formazione Dirigenti e Preposti Da 1.200 a a 5.200€ Da 2.400 a 10.400€ Da 3.600 a 15.600€
Formazione Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Da 1.200 a a 5.200€ Da 2.400 a 10.400€ Da 3.600 a 15.600€